RECENSIONI

Fiorella Borin, Rosso da morire

«Si sentiva sola, incompresa e imbrogliata. Solo una persona la pensava esattamente come lei […]. La verità che ogni giorno si faceva sempre più inafferrabile, a loro due appariva nitida come riflessa in uno specchio. A lei, perché conosceva sua figlia. A lui, perché conosceva gli uomini.» (F. Borin, Rosso da morire) Nel pomeriggio di […]

Giuliano da Empoli, Il mago del Cremlino

«Ma gli uomini della forza non avevano dato alcun contributo alla bellezza del mondo, le loro storie non erano fatte per essere raccontate, ma taciute. Nelle loro mani, tutto ciò che la vicenda russa aveva di tragico e di meraviglioso si presentava sotto una luce vivida, come una successione ininterrotta di sacrifici e di abusi. […]

Ferzan Ozpetek, Come un respiro

«Certi posti hanno la capacità di trattenere le emozioni, proprio come fa un essere umano con il respiro. Poi le lasciano andare molto lentamente, e chi è in grado di percepirle le assorbe in ogni cellula del suo corpo. Ti fanno sentire a casa per sempre.» (F. Ozpetek, Come un respiro) Immaginate di essere impegnati […]

Natalia Ginzburg, Le piccole virtù

«Per quanto riguarda l’educazione dei figli, penso che si debbano insegnar loro non le piccole virtù, ma le grandi. Non il risparmio, ma la generosità e l’indifferenza al denaro; non la prudenza, ma il coraggio e lo sprezzo del pericolo; non l’astuzia, ma la schiettezza e l’amore alla verità; non la diplomazia, ma l’amore al […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.